Frodi alimentari

Martedì
22 maggio 2018
  
Iscriviti alla newsletter per ricevere le notizie e gli aggiornamenti di frodialimentari direttamente nella tua casella email

  

Cerca   
Dimensione testo
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Carabinieri NAS Bologna, ancora alimenti con additivi non autorizzati. Denunciato l’importatore PDF Stampa E-mail
Giovedì 08 Febbraio 2018 08:56  |   Scritto da Redazione
I Carabinieri del NAS di Bologna, nell’ambito dei controlli finalizzati alla tutela della sicurezza alimentare, nel corso di un’ispezione igienico-sanitaria presso un minimarket della Romagna, hanno proceduto al campionamento di una spezia di origine etnica (paprika). L’esito delle analisi ha evidenziato la presenza nel prodotto, venduto in confezioni da 100 gr, di coloranti non dichiarati in etichetta, il cui utilizzo, in base a quanto stabilito dalla normativa comunitaria (All. II del Regolamento CE 1333/208), non è consentito nella preparazione delle spezie. I militari hanno denunciato il titolare dell’azienda per commercializzazione di sostanze con aggiunta di additivi chimici non autorizzati ed importazione di alimenti privi dei requisiti prescritti dalla legge.
 

Aggiungi commento

Nello scrivere il tuo commento, ti preghiamo di mantenere un atteggiamento civile ed educato e di rispettare le regole delle netiquette, evitando commenti provocatori, insulti, volgarità e spam.
Tutti i commenti che contravengono a queste regole verranno immediatamente rimossi.

Banner

Pubblicità

Pubblicità

Banner